CURARSI CON I COLORI: LA “CROMOTERAPIA”

Questa terapia, chiamata anche cromoterapia, si serve dei colori per provocare nel soggetto una sensazione di benessere psicologico e fisico.

I soggetti vengono esposti a determinati colori che si ritiene  possano influire sulla salute. Si può inoltre creare un ambiente, ad esempio uno studio medico o un intero ospedale, basato su adeguati colori.

I colori avrebbero un’influenza sulle condizioni generali dell’organismo ed effetti benefici sulla psiche. La terapia con i colori può essere utilizzata per integrare una terapia medica o psicoterapeutica a talora anche a scopo preventivo.

La cromoterapia affonda le sue radici nelle culture dell’antichità che attribuivano ai colori un forte potere curativo. Più recentemente, alcune ricerche hanno dimostrato che il colore può svolgere un ruolo importante nella guarigione di malati in ambiente ospedaliero.

I pazienti che soggiornano in camere luminose e dai colori vivaci migliorano più rapidamente di quelli ospitati in camere dai colori tristi. Il colore può inoltre stimolare le capacità intellettive e migliorare il rendimento fisico. Una delle terapie con i colori, in particolare, si fonda sulla teoria secondo la quale colori diversi inducono livelli di energia diversiche svolgono un ruolo importante nella guarigione. Questi livelli di energia dipendono dalla lunghezza dello spettro cromatico.

I fautori di questo metodo pensano che l’energia di un colore sia percepita non solo dalla pelle ma anche dagli organi interni, la cui funzionalità verrebbe in tal modo a essere modificata.

L’esposizione  e successivamente la visualizzazione del blu o del rosso determinerebbero così un innalzamento o un abbassamento della pressione arteriosa. Gli ambienti  blu e verdi, inducono alla calma, mentre l’arancione ed il rosso favoriscono l’attivazione.

La tecnica di visualizzazione dei colori è d’altronde un metodo di rilassamento praticato con successo da alcuni maestri yoga.

La cromoterapia è utilizzata anche nella cura dei disturbi del sonno,  i colori avrebbero infatti la capacità di modificare i cicli del sonno.

 

di Lauretta Franchini

More from Lauretta franchini

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE – LAURETTAFRANCHINI.IT

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE.  Molto spesso, ci è capitato di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *