CURARSI CON LE CILIEGIE.

Il ciliegio, tradizionalmente utilizzato a scopo medico è considerato un ottimo diuretico e sedativo delle vie urinarie. Viene impiegato con successo per stimolare l’attività renale, in caso di insufficienza renale, nelle nefriti e nelle cistiti.
E’ un rimedio naturale molto efficace anche per curare la gotta, l’artrite ed i reumatismi inoltre, grazie al contenuto di polifenoli svolge un azione rinfrescante ed astringente sull’epidermide infiammata.
Le ciliegie contengono elementi molto preziosi per l’organismo umano in particolare: acidi organici, provitamina A, vitamine A1, B1,B2 e C, tannini, calcio, fosforo, rame e manganese.
Esistono diverse qualità di ciliegie più o meno pregiate, nella pratica erboristica vengono impiegati i peduncoli dei frutti, i frutti e talvolta anche la corteccia.
A seconda del problema di salute da risolvere è possibile preparare:
– il decotto di peduncoli di ciliegio (indicato per artrite, gotta e reumatismi, ingorghi della milza, diuresi ridotta);
– l’infuso di peduncoli di ciliegio (per aumentare la diuresi, per eliminare acidi urici in eccesso);
– decotto di frutti di ciliegio (come rivitalizzante o rinvigorente negli stati di convalescenza).
Il ciliegio è molto utile anche in campo estetico per curare: la fragilità capillare, la couperose e la cellulite.
La maschera alla ciliegia è ricca di vitamine ed è particolarmente indicata per le pelli grasse ed impure proprio, per la sua azione astringente. La primavera è iniziata ed i ciliegi sono in fiore da oggi, avremo molti motivi in più per aspettare la maturazione dei golosi frutti.

di Lauretta Franchini

More from Lauretta franchini

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE – LAURETTAFRANCHINI.IT

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE.  Molto spesso, ci è capitato di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *