I CHIODI DI GAROFANO SONO UN RIMEDIO NATURALE PER L’ ALITOSI.

chiodi di garofano sono una delle spezie maggiormente diffuse ed utilizzate soprattutto in cucina. La spezia si ottiene dall’Eugenia caryophyllata, appartenente alla famiglia delle Mirtacee e originaria delle Molucche e delle Filippine.

Nel Medioevo, i chiodi di garofano erano una spezia molto costosa, come del resto fa notare anche Dante in un brano della Divina Commedia (Inferno, canto XXIX, 124-129).

I chiodi di garofano hanno un effetto stimolanteanalgesico e cicatrizzantemitigano le coliche, sono carminativi e aromatici. Hanno inoltre un ottimo effetto insetticida e battericida.

L’utilizzo dei chiodi di garofano in cucina risale a molti secoli fa: in India venivano impiegati per la preparazione di un infuso o semplicemente masticati, per facilitare la digestione dei grassi e dei cibi particolarmente pesanti.

Per curare l’alitosi e come antisettico del cavo orale: fare sciacqui e gargarismi con una piccola quantità di acqua in cui siano state diluite 1-2 gocce di olio essenziale di chiodi di garofano, acquistabile in erboristeria oppure durante il giorno masticare qualche chiodo di garofano.

Per preparare un infuso di chiodi di garofano: mettere un cucchiaino raso di polvere di chiodi di garofano in infusione per 5 minuti in una tazza di acqua bollente, quindi filtrare, lasciare raffreddare e bere all’occorrenza. L’infuso può essere particolarmente utile per curare: fermentazioni e vermi intestinaligastrite associata a cattiva digestione.

Se i chiodi di garofano sono di buona qualità schiacciandoli lasciano sulle dita tracce oleose.

 

di Lauretta Franchini

More from Lauretta franchini

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE – LAURETTAFRANCHINI.IT

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE.  Molto spesso, ci è capitato di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *