COSA FARE PER RIMUOVERE IL TAPPO DI CERUME NELL’ ORECCHIO?

Il cerume è prodotto da ghiandole situate nel canale dell’orecchio esterno per pulire e mantenere umido il canale auditivo. La quantità prodotta varia sensibilmente da individuo a individuo. Alcune persone ne producono così poco che non si accumula mai nel canale esterno o meato. In altre invece, il cerume è in grado di creare una vera e propria ostruzione che  può determinare una momentanea  diminuzione dell’udito  in pochi mesi.

I sintomi comprendono infatti, una parziale sordità accompagnata a volte da un ronzio e, meno frequentemente, da dolore e vertigini.

Si può rimuovere il cerume penetrando con attenzione nel cavo auricolare esterno con un bastoncino su cui è infilato un batuffolo di cotone. Se il cerume è indurito, occorre ammorbidirlo dapprima con un po’ d’olio di oliva scaldato a temperatura della mano.

E’ necessario applicare le gocce oleose per diverse notti fino a quando il cerume si è ammorbidito abbastanza da poterlo eliminare.

Se il tentativo domestico  non riesce, occorre rivolgersi al  medico di famiglia o all’otorino, che procederanno con delle irrigazioni di acqua calda e nei casi di cerume molto duro può essere utilizzata una sonda o un apparecchio aspirante.

 

di Lauretta Franchini

More from Lauretta franchini

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE – LAURETTAFRANCHINI.IT

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE.  Molto spesso, ci è capitato di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *