L’ANTICA TECNICA DEL MASSAGGIO.

Il massaggio è un antico metodo fisioterapico che si basa sull’anatomia e sulla fisiologia del corpo. Esso agisce sui muscoli, sul tessuto connettivo e sulla circolazione. I massaggi sono utilizzati dai massoterapisti per alleviare, curare e prevenire numerosi dolori.
Il massoterapista massaggia “impastando”, frizionando e picchiettando. Egli può anche utilizzare vibrazioni e pressioni manuali. Queste tecniche vengono usate da sole o in associazione con altri metodi di fisioterapia a seconda delle indicazioni mediche e dello stato del paziente.
La palpazione della pelle, per valutarne la temperatura e l’elasticità, e dei muscoli, per esaminare le tensioni e le contrazioni dei tendini e delle articolazioni, fornisce importanti informazioni sullo stato del paziente e consente di effettuare i massaggi più appropriati.
I massaggi sono indicati in caso di tensioni muscolari, disturbi della circolazione, dolori reumatici e ortopedici. Essi consentono di prevenire alcuni problemi di salute e di migliorare lo stato generale. Hanno un ruolo fondamentale nella medicina sportiva, nella rieducazione dopo un incidente o un’operazione inoltre, favoriscono i processi di guarigione ed attenuano i dolori. I massaggi hanno anche un’azione stimolante sul metabolismo dei vari organi. I massaggi hanno dunque un ruolo fondamentale, ma affidiamoci a mani esperte.

di Lauretta Franchini

More from Lauretta franchini

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE – LAURETTAFRANCHINI.IT

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE.  Molto spesso, ci è capitato di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *