I TUMORI DEL TESTICOLO UNA NEOPLASIA RARA.

I tumori del testicolo sono neoplasie piuttosto rare e solitamente localizzate in un solo testicolo. Possono riscontarsi più di frequente in soggetti dai 20 ai 60 anni di età. Consentono, nella grande maggioranza dei casi, una completa guarigione. Questi tumori vengono classificati in: seminomi e non-seminomi nelle loro varianti. Quanto alle cause che possono favorirne la comparsa è nota l’associazione tra neoplasie del testicolo e criptorchismo. I fattori ambientali che giustificherebbero tale associazione sono: aumento della temperatura dell’organo (all’interno dell’addome o in sede inguinale); presenza di cellule germinali anomale, alterazioni dell’equilibrio ormonale; alterazione della formazione degli spermatozoi; alterazioni dell’apporto sanguigno.

I sintomi di tali tumori consistono in un aumento di volume, generalmente indolore, del testicolo coinvolto. In una percentuale del 30% dei casi può verificarsi un eccessivo sviluppo delle ghiandole mammarie detto ginecomastia. Il primo passo, una volta effettuata la diagnosi è l’asportazione chirurgica radicale, il trattamento successivo sarà diverso di caso in caso a a seconda del risultato dell’esame istologico che stabilirà l’esatta natura della neoplasia asportata.

di Lauretta Franchini

More from Lauretta franchini

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE – LAURETTAFRANCHINI.IT

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE.  Molto spesso, ci è capitato di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *