LA PREVENZIONE PER IL TUMORE DELL’ UTERO.

I tumori che colpiscono l’utero possono essere neoplasie benigne o maligne, che in genere vengono distinte in tumori della cervice o collo dell’utero e tumori del corpo dell’utero. La cervice uterina può essere interessata da polipi, che sono abbastanza frequenti. Colpiscono perlopiù donne tra i 40 ed i 50 anni, dando una sintomatologia scarsa o nulla, sono benigni e si asportano chirurgicamente mediante polipectomia cervicale.

Colpisce la cervice anche il carcinoma del collo dell’utero che, fra i tumori maligni dell’apparato genitale femminile è il più frequente. Tra i tumori del corpo uterino ricordiamo i polipi endometriali, che interessano donne tra i 30 ed i 50 anni, possono provocare menometrorragie e vengono trattati con il raschiamento; i fibromi, i più frequenti tumori benigni della donna; il carcinoma dell’endometrio. Quest’ultimo nell’85% dei casi, compare dopo la menopausa ed è frequentemente associato ad obesità, ipertensione, diabete ed infertilità. Infine, il corpo dell’utero può essere anche interessato da sarcomi e da tumori che derivano dal trofoblasto (mola vescicolare, coriocarcinoma).

I sintomi da non trascurare sono: la comparsa di perdite ematiche al di fuori del periodo mestruale, perdite di sangue in donne in menopausa, menometrorragie e leucorrea, mentre il dolore compare soltanto nelle ultime fasi di sviluppo del tumore. Per questi tumori è molto importante la prevenzione, basata soprattutto sullo striscio vaginale o sul pap-test che deve essere fatto periodicamente da ogni donna che abbia superato i trent’anni d’età, perché consente di fare una diagnosi precoce del tumore della cervice. In caso di tumori del corpo dell’utero, la terapia è chirurgica (isteroannessiectomia) eventualmente associata a un trattamento radiante e progestinico.

di Lauretta Franchini

 

 

More from Lauretta franchini

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE – LAURETTAFRANCHINI.IT

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE.  Molto spesso, ci è capitato di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *