L’ ANSIA: SINTOMATOLOGIA DEI DISTURBI D’ANSIA.

L’ansia è una sensazione spiacevole di penosa attesa nei confronti dii una situazione pericolosa o minacciosa nella realtà o avvertita come tale soggettivamente dall’individuo. Un certo grado di ansia è positivo, nel senso che per mezzo di questa reazione l’individuo si ritrova fisicamente o psichicamente predisposto a reagire in modo efficace di fronte a un pericolo o a una situazione difficoltosa. Tipica è l’ansia dello studente prima dell’esame, che però risulta positiva in quanto gli permette di superare il momento della prova. Questo tipo di ansia, poiché si riscontra abitualmente e normalmente in molte situazioni  comuni è definita fisiologica quindi normale.

Nel momento in cui avvertiamo di essere in ansia nel corpo circola una maggiore quantità di neurotrasmettitori quali l’adrenalina che sono responsabili di alcuni sintomi fisici e psichici presenti durante lo stato ansioso. Se, come abbiamo detto, in alcune circostanze è fisiologica diciamo favorevolmente stimolante e protettiva, in molti altri casi essa è invece francamente patologica.

Ciò può succedere o quando non c’è alcun motivo di avere ansia, perché non esiste oggettivamente alcun pericolo, oppure quando la reazione fisiologica diventa spropositata  o per intensità rispetto alla difficoltà presente o per frequenza di comparsa. Ben altra cosa è l’ansia di norma associata a malattie organiche quali alcuni disturbi cardiaci (angina pectoris o infarto).

Tra i sintomi dell’ansia si segnalano: la sensazione di respiro difficoltoso fino a sentirsi soffocare; tachicardia e palpitazioni; sudorazione eccessiva; sensazione oggettiva di vertigine; disturbi della termoregolazione; bocca secca; sensazione di nodo alla gola; insonnia; irritabilità; difficoltà di concentrazione: stato di paura diffusa. Nella maggior parte dei casi, i sintomi dell’ansia si limitano a quelli descritti, rimangono cioè costantemente coscienti in altri casi, invece, che dipendono sia dalla struttura psicologica della persona  sia dalla realtà vissuta, l’ansia tende a trasformarsi in una sensazione irrazionale non più controllabile che può dare origine a veri e propri attacchi di panico.

di Lauretta Franchini

 

More from Lauretta franchini

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE – LAURETTAFRANCHINI.IT

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE.  Molto spesso, ci è capitato di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *