LA CREAZIONE DI ADAMO DI MICHELANGELO.

La Creazione di Adamo, dipinta dal grande Michelangelo Buonarroti, tra il 1508 ed il 1512, sulla volta della Cappella Sistina in Vaticano, nella Roma eterna è senza ombra di dubbio uno dei più grandi ed indiscussi capolavori di tutti i tempi.

Il periodo in cui la volta della Cappella  Sistina venne affrescata dal Michelangelo va dal 10 maggio del 1508 al 31 ottobre del 1512, l’affresco con la Creazione di Adamo è collocato nella parte più alta del soffitto a volta della Cappella di Papa Sisto IV in posizione centrale e fa parte di una serie di nove riquadri, che trattano i temi principali del libro della Genesi.

Nell’affresco in questione, che occupa un riquadro di grandi dimensioni (4,80 x 2,30) sono rappresentati l’uno di fronte all’altro, l’uomo Adamo ed il suo Creatore. Tutta la scena è concentrata nel gesto delle due mani che si sfiorano determinando un’intima e personalissima unione tra i personaggi.

A destra, la mano di Dio da un impulso vitale, un ordine, l’indice è puntato come un gesto autorevole, che imprime la vita. A sinistra, la mano di Adamo è appena mossa da un fremito, una nuova energia, si sta svegliando, si desta a nuova vita, fa ancora fatica a reggersi, il braccio poggia infatti sul ginocchio.

Lo sguardo del Creatore è diretto, preciso, quello di Adamo, leggermente reclinato, attenda con sottomissione l’evento!

di Lauretta Franchini

More from Lauretta franchini

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE – LAURETTAFRANCHINI.IT

VENDITA SPAZI PER PUBBLICITÀ ON LINE.  Molto spesso, ci è capitato di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *